Confindustria Forlì - Cesena
Eventi
Login
Esci

CBA Confindustria Forlì-Cesena Business Academy "CORSO DI ALTA FORMAZIONE - Innovation and management executive program"

(Settembre 2019/Luglio 2020)

 

    Con il sostegno di:     

PRESENTAZIONE

L’ Innovation and Management Executive Program organizzato da Confindustria Forlì-Cesena Business Academy di è un programma di formazione indirizzato ad imprenditori e manager impegnati nei processi di cambiamento e innovazione aziendale.

Il corso si sviluppa attraverso un modello didattico stimolante e innovativo, basato prevalentemente su casi aziendali con docenti di provenienza accademica e aziendale.

Il programma è articolato in due fasi: la prima affronta le tematiche della gestione aziendale (marketing, controllo di gestione, operations, finanza, organizzazione), la seconda i temi di business innovation/reinvention con particolare riguardo alla trasformazione digitale, fabbrica 4.0, leadership nel cambiamento.

STRUTTURA

Inizio del corso 26 settembre 2019.

Il corso ha una durata di 10 mesi, da Settembre 2019 a Luglio 2020, un modulo in media al mese (formula part-time: giovedì pomeriggio, venerdì intera giornata e sabato mattina).

Sono previsti 32 incontri (30 giornate docenza/aula, 4 mezze giornate per project work e discussioni). Alcune giornate d’aula saranno di tipo on site e si svolgeranno in aziende o in laboratori, acceleratori e incubatori di impresa.

Il corso prevede i seguenti moduli principali: numeri e decisioni, finanza e valore dell’impresa, mercati e clienti, la fabbrica e la supply chain, guidare i comportamenti, Business modeling, Big Data Analytics, Business Innovation e business reinvention.

Al termine di ogni modulo i partecipanti riceveranno strumenti operativi per l’applicazione dei concetti (piano di marketing, tool di sviluppo di business model, strumenti di analisi economico-finanziaria e per le decisioni, strumenti di analisi dei dati e di comunicazione digitale). Sono previsti assignment intermedi e project work finale. A supporto dei partecipanti è previsto un servizio di tutoraggio lungo l’intero periodo di svolgimento del corso.

COSTI

Aziende non associate

€ 5.900 a partecipante

Aziende associate

€ 4.400 a partecipante

€ 3.960 a partecipante, con 2 iscrizioni

€ 3.740 a partecipante, con 3 o più iscrizioni

Sconto del 5% su ogni quota per iscrizioni entro il 30 Agosto 2019

Termine ultimo per le iscrizioni 25 Settembre 2019.

L'importo dovuto va versato il 50% all’iscrizione ed il restante 50% entro febbraio 2020.

La quota comprende la frequenza al Master, il materiale didattico e la partecipazione a visite e lezioni esterne.

 Iscrizione obbligatoria inviando il modulo apposito alla mail cba@confindustria.fc.it

 

CONTENUTI

Kick off - 26 settembre 2019

Il Crash Course di Accounting & Statistics è un breve percorso introduttivo sui contenuti di bilancio e sui concetti legati al mondo "statistics". Obiettivo del corso, che prevede come modalità di apprendimento sia le lezioni frontali sia un percorso in e-learning, è quello di fornire ai partecipanti un'overview sulle logiche generali del bilancio e i suoi contenuti, sulle tipologie dei costi e il loro comportamento, e sui temi base di "statistics".  

Filippo Boccali

 

Bilanci aziendali - 27 e 28 settembre 2019

Introduzione alla contabilità generale alle funzioni del bilancio. Introduzione allo Stato Patrimoniale civilistico e alle sue principali poste. L'impatto delle operazioni di gestione sullo Stato Patrimoniale. Introduzione al Conto Economico e alle sue principali poste. Competenza economica e costo del venduto. Aspetti di valutazione delle attività e passività patrimoniali; principi nazionali e internazionali a confronto.

Monica Bartolini

 

Sistemi di misurazione della performance e Business Analytics - 10, 11 e 12 ottobre 2019

La misurazione e l’apprezzamento della redditività e dell’equilibrio finanziario dell’impresa. L’analisi dell’efficienza aziendale e del fabbisogno finanziario. La valutazione del rischio aziendale. Il benchmarking e l’uso delle misure di performance per l’analisi del business e dei rapporti impresa-clienti-fornitori.

Riccardo Silvi

 

Marketing - 7, 8 e 9 novembre 2019

Un'efficace strategia di marketing richiede una profonda conoscenza dei meccanismi che regolano la percezione del valore per il cliente. Il corso approfondisce i processi di pianificazione di marketing e di lancio di nuovo prodotto in diversi contesti settoriali e ambientali. Gli argomenti principali sono: creazione e consegna del valore; segmentazione e posizionamento; sviluppo prodotto; pricing e gestione delle politiche distributive. Comunicazione integrata online e offline.

Nicola Tomesani

 

Analisi dei costi - 28, 29 e 30 novembre 2019

Analizzare e gestire i costi aziendali in maniera opportuna è tema di primaria rilevanza in una quantità crescente di settori. Nello specifico il corso si propone di far comprendere ai partecipanti: a) le finalità della contabilità analitica e la terminologia del cost accounting; b) le principali metodologie finalizzate alla determinazione dei costi di prodotti e servizi aziendali; c) di presentare tecniche finalizzate a comprendere le conseguenze economico-finanziarie delle decisioni aziendali. Nell'ambito del corso ogni argomento verrà affrontato tramite concreti casi aziendali. 

Franco Visani e Filippo Boccali

 

Finanza e Valore dell’Impresa - 9, 10 e 11 gennaio 2020

Metodi valutazione degli investimenti: Tempo di recupero, Valore attuale netto e Tasso interno di rendimento. Stima dei flussi di cassa nella valutazione degli investimenti. Valutazione delle imprese: il metodo finanziario. I free cash flow nella valutazione delle imprese. Uso dei multipli nella valutazione delle imprese.

Sandro Sandri

I building blocks dei rapporti di finanziamento: credito verso equity. L'impresa vista dalla banca: transaction e relationship lending.La valutazione del rischio di credito e la logica dei sistemi di rating. Il merito creditizio e la valutazione delle garanzia. Strategie di finanziamento nelle differenti fasi di sviluppo dell'impresa. La Supply chain finance e l'innovazione nel settore del credito. L'ottimizzazione della struttura finanziamenti all'impresa, alle filiere e ai distretti.

Giuseppe Torluccio

 

Factory 4.0: new technologies for operational excellence - 30, 31 gennaio e 1° febbraio 2020

Nuove tecnologie aprono la strada verso l’innovazione, ma prevedono meccanismi di governance complessi per tre ragioni: richiedono competenze non-core, ossia non presidiate dalla maggior parte delle imprese; sono soggette ad un’evoluzione continua, che determina cambi di strategia; hanno un contenuto multidisciplinare, che combina conoscenze ed esperienze in ambiti differenti. GELLIFY guida le aziende alla scoperta delle tecnologie emergenti dell’industria 4.0, mediante l’analisi di casi applicativi reali in domini tecnologici rilevanti per il mondo manufatturiero: Big data analytics and artificial intelligence. Assisted capabilities and exoskeletons. Augmented reality and smart-glasses.

Il corso verrà tenuto presso il Phygital HUB di GELLIFY, un laboratorio permanente di innovazione per l’industria 4.0 con esposizione di tecnologie digitali B2B.

Lucia Chierchia e Rebecca Mini

 

Guidare il cambiamento organizzativo - 28 febbraio 2020

Il corso ha diversi obiettivi: approfondire come poter superare le resistenze al cambiamento e definire un modello operativo di gestione del cambiamento basato sulle persone. I temi principali sono: il cambiamento strategico, le neuroscienze del cambiamento, l’impatto della biologia sulle organizzazioni, il caso Disney, la change MAP, la gestione delle persone in una logica di sviluppo.

Massimiliano Ghini

 

Controllo di gestione - 27 e 29 febbraio 2020

Obiettivo del modulo è offrire un’adeguata illustrazione delle finalità e degli strumenti del controllo direzionale, ponendo in evidenza i riflessi organizzativi e gli strumenti operativi necessari al fine di diffondere e favorire una cultura del controllo allineata alle attuali esigenze delle imprese. Le finalità del controllo di gestione e il modello manageriale. Il sistema di pianificazione e controllo: l’articolazione tecnico contabile del budget e le sue valenze organizzative. Reporting direzionale: consuntivi e forecast. Business intelligence e misure di performance.

Gianluca Masia

 

Business Modeling e design thinking - 19, 20 e 21 marzo 2020

Questo corso si pone l’obiettivo di insegnare pratiche, metodologie e tool tipicamente utilizzati nella esplorazione e qualificazione di opportunità di innovazione. Partendo dalla esplorazione dei bisogni del consumatore finale fino alla quantificazione del potenziale di business e lo sviluppo di un pitch deck della propria idea.

Luca Gatti

 

Business Analytics - 16 aprile 2020

Dati, informazione e valore. Come estrarre valore dai dati aziedali. I business analytics: categorie. Analytics interni ed esterni. Analytical performance management. Competenze, risorse e modelli per competere nell’era dei Big Data e della trasformazione digitale.

Riccardo Silvi

 

Big data, Analytics e Strumenti - 17 e 18 aprile 2020

Il corso ha l'obiettivo di introdurre a un pubblico non specialistico il mondo dei dati, i loro formati, le limitazioni nel loro utilizzo e come sia possibile estrarre valore con le ultime tecniche di Machine Learning e Intelligenza Artificiale. È prevista breve sessione interattiva nella quale sarà possibile fare uno scaricamento di dati social e di pubblico dominio con semplici strumenti di elaborazione e visualizzazione.

Dati: formati, semantica, download e privacy, analytics con networks e ai cloud: il nuovo modello di storage dei dati aziendali. Visualizzazione e storytelling. Casi di studio nei principali comparti industriali. Hands-on con Google Suite.

Alessandro Chessa

 

Sostenibilità e economia circolare - 7 maggio 2020

Perchè la sostenibilità è importante per le imprese. Come si definisce la sostenibilità per le imprese e per gli ecosistemi industriali. Sustainability-Oriented Innovation. Economia circolare e nuovi modelli di business.

Matteo Mura

 

Digital Marketing, Communication and sales - 8 e 9 maggio 2020

L’era digitale ha portato con se la proliferazione dei canali e delle tecnologie che a loro volta hanno cambiato radicalmente il contesto in cui i marketers si trovano ad operare. Si rende quindi necessario aggiornare all’era digitale il modo in cui il marketing è inteso e pensato.

Il corso illustra quali siano le nuove competenze e le nuove capacità di marketing da introdurre: dati e analytics, la customer experience, il contenuto, la omni-canalità e la personalizzazione. L’umanizzazione del mondo digitale. Il processo di acquisizione clienti. Approcci alla crescita. Casi studio.

Andrea Pia e Armin Zadakbar

 

Strategia aziendale e business planning - 4 giugno, 2, 3 e 4 luglio 2020

La strategia e la creazione del valore. L’analisi del settore e della concorrenza. L’analisi delle risorse e delle competenze per l’esecuzione della strategia. La leadership di costo e la strategia di differenziazione. Il vantaggio competitivo nei settori maturi. Il ruolo della tecnologia nell'implementazione strategica. Dall’analisi strategica alla pianificazione strategica. Il business plan: obiettivi, forme, strumenti. Analisi di casi.

Andrea Lipparini e Riccardo Silvi

 

Leadership e team - 5 e 6 giugno 2020

Leadership in tempi di incertezza

Obiettivi: comprendere i meccanismi biologici alla base della leadership e riflettere su cosa può fare un leader per migliorare l’impatto sulle persone e sui risultati. Principali temi: come funzionano le persone, gli stili cerebrali, cos’è la leadership, la differenza tra lo stile e la leadership, il caso Pixar, verso un metodo di gestione delle persone.


Migliorare la performance nei team
Obiettivi: analizzare le leve della motivazione che abbiamo a disposizione e sperimentare in un lavoro di team cosa serve per passare ad una logica di team performance.  Principali temi: cosa motiva le persone, il sistema premiante integrato, casi applicativi, Team challenge, la motivazione intrinseca, dalla gestione 1:1 ai team.

Massimiliano Ghini


 

Riccardo Silvi

Professore Ordinario nell’Università di Bologna dove insegna Performance Measurement Systems, Cost Management, Business Performance Analytics. E’ direttore dell’International Executive MBA della Bologna Business School. I suoi principali interessi di ricerca riguardano controllo di gestione, gestione strategica dei costi, performance management e business modeling, sui quali vanta numerose pubblicazioni a livello nazionale e internazionale.

Monica Bartolini

Professoressa del Dipartimento di Scienze Aziendali presso la Scuola di Economia, Management e Statistica, sede di Forlì, dell’Università di Bologna, dove è titolare dell’insegnamento di Ragioneria generale e applicata. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Pisa, perfezionando i suoi studi sulla Lean Organization presso la Cardiff Business School. E’ docente ai programmi MBA, International MBA, Executive MBA e al Master Universitario in Amministrazione, Finanza e Controllo di Bologna Business School. Le sue principali aree di ricerca sono: analisi strategica dei costi, sistemi di controllo e principi contabili internazionali.

Filippo Boccali

PhD Student in Management and Law presso l'Università Politecnica delle Marche. Svolge attività di docenza e tutoraggio in numerosi Master Postgraduate e per Executive di Bologna Business School e presso l'Università di Bologna. Inoltre, svolge attività di consulenza nei campi di Financial accounting, Management accounting e Cost Management.

Nicola Tomesani

Consulente di Direzione e opera dal 1991 in area commerciale e marketing. È Professore a contratto di New Media Lab all'Università di Bologna e Direttore Scientifico del MBA part-time serale di Bologna Business School, nonché giornalista pubblicista. E' stato AD di società di media planning, oltre che consulente di Unido (agenzia Onu per lo sviluppo industriale) e della IX Commissione Parlamentare di Inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale. 

Franco Visani

Insegna Controllo di gestione e Cost Management all'Università di Bologna. Insegna inoltre Financial Accounting e Management Accounting in vari programmi post graduate e per Executive di Bologna Business School. Partecipa a vari programmi di ricerca internazionali, aventi ad oggetto l'utilizzo di tecniche matematico-statistiche per la gestione della performance e la sostenibilità.

Sandro Sandri

Professore ordinario di Finanza aziendale all'Università di Bologna. Insegna Finanza aziendale alla Bologna Business School. Ha insegnato Finanza aziendale alla LUISS Guido Carli di Roma. È membro del Collegio Sindacale della Banca d'Italia e della Manifatture Sigaro Toscano di Roma. È stato membro del Collegio Sindacale della società Bologna Fiere SpA. È stato Prorettore al Bilancio e membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Bologna.

Giuseppe Torluccio

Professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari all'Università di Bologna. Insegna Economia della Banca, Debt Instruments, Banking and Regulation alla Bologna Business School. Ha insegnato al Collegio Superiore dell'Università di Bologna. È vicepresidente della Fondazione Grameen Italia e direttore del Centro di ricerca Yunus Social Business Centre dell'Università di Bologna. Svolge attività di formazione per Prometeia, Crif e altre società di consulenza. È stato coordinatore del PhD in mercati e intermediari finanziari dell'Università di Bologna.

Lucia Chierchia

Managing Partner @GELLIFY, Laurea in Ingegneria Meccanica al @Politecnico di Milano, Executive Master in Technologies & Innovation Management conseguito alla @Bologna Business School, ha iniziato il suo percorso professionale nel settore aerospaziale per poi muoversi nel business degli elettrodomestici, in Whirpool Corporation e poi in Electrolux Group. Dopo aver ricoperto diverse posizioni manageriali in organizzazioni tecnologiche, prima in Whirlpool e poi in Electrolux, nel 2011 Lucia ha accettato la sfida di implementare il modello open innovation nel gruppo Electrolux.

Rebecca Mini

Laureata con lode in Ingegneria Gestionale all’Università di Bologna, con focus su Technology Entrepreneurship e Gestione dell’Innovazione. Il percorso professionale di Rebecca è iniziato nel settore degli elettrodomestici, nel Gruppo Electrolux all’interno del team Open Innovation. Successivamente Rebecca ha proseguito come Product Manager in Marposs. Nel 2018 Rebecca ha deciso di entrare nel mondo dinamico e appassionante delle startup ed è entrata in GELLIFY.

Massimiliano Ghini

Direttore di MGMTLAB.eu. People Intelligence, Core Faculty Member e docente di People Management in Bologna Business School e Professore incaricato di Gestione Risorse Umane all’Università di Bologna.  Precedentemente si è occupato per oltre un decennio di Intelligenza Emotiva, con la responsabilità del Center for Innovative Management con sede a Menlo Park (California), dove ha potuto collaborare con le principali organizzazioni della Silicon Valley. Tra le varie pubblicazioni: Intelligenza Emotiva dentro il cambiamento e Intelligenza Emotiva in azione, editi in Italia da IlSole24ore.

Massimiliano unisce nella sua attività professionale pratiche manageriali innovative, neuroscienze e people analytics per creare una nuova cultura di gestione delle persone nelle organizzazioni.

Gianluca Masia

Laureato in Economia e MBA in General Management è partner e consulente di Teikos Consulting, DG della Gentili Tech. Equipment, MD della Gentili UK Ltd, Amministratore nei CDA/Board di HMC Premedical SPA, HMC Medical UK Ltd, Medicina Holdings Ltd, Professore a contratto di Economia e Organizzazione Aziendale all’Università di Bologna e Docente in vari MBA.

Luca Gatti

Executive Director Business Transformation Europe presso AKQA, agenzia digitale del Gruppo WPP, leader globale nel disegno e sviluppo di nuovi servizi digitali.

Negli ultimi tre anni ha guidato progetti di innovazione digitale per aziende come Bridgestone, Douglas, Siemens, Ariston Thermo Group, GORE-TEX, etc. Sviluppando nel tempo un approccio strutturato che integra elementi di design thinking e di business advisory. Prima di AKQA ha lavorato per quasi dieci anni in Boston Consulting Group.

Alessandro Chessa

PhD in Fisica Statistica, è docente alla LUISS, Coordinatore Scientifico alla Talent Garden Innovation School, ed è stato Research Associates alla Boston University. Attualmente è CEO di Linkalab e Direttore Scientifico del nuovo Data Science Lab di ENI. I suoi interessi scientifici vanno dall'applicazione della Meccanica Quantistica al World Wide Web, allo studio dei Grafi Sociali delle nuove comunità su Internet, per arrivare ai Big Data nell'informazione giornalistica.

Matteo Mura

PhD, è Professore Associato di Sistemi di Misurazione delle Performance presso il Dipartimento di Scienze Aziendali dell'Università di Bologna e Direttore del Global MBA in Green Energy and Sustainable Businesses presso Bologna Business School, è inoltre Visiting Fellow presso la Cranfield School of Management (UK).

La sua ricerca si concentra su due filoni principali: business sustainability, economia circolare e sustainability transition, sistemi di misurazione e gestione delle performance aziendali.

I suoi studi hanno portato a una serie di pubblicazioni su importanti riviste accademiche tra cui: International Journal of Management Review; Journal of Product Innovation Management; International Journal of Operations and Production Management; Information & Management; Production, Planning & Control e altri.

Andrea Pia

La forte passione per le tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni lo porta a laurearsi in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Padova nel 2001. Inizia la sua carriera professionale all’interno del gruppo Dada, realtà fiorentina pioniera di Internet in Italia, nella divisione E-business Solution (EBS). Nel 2005 entra in Accenture come Experienced Consultant, per seguire lo sviluppo di progetti innovativi basati su tecnologie broadband. Nel 2007 entra in H-ART, oggi AKQA Italia, realtà leader nei servizi professionali legati al digitale e all'innovazione, dove si dedica in particolare allo sviluppo del business e del mercato.

Armin ZadakBar

Imprenditore seriale, che ha lavorato e vissuto in Europa, Nord America e Medio Oriente. Armin è il fondatore di The Armin Bar (NYC|Milan), un’agenzia di Growth Hacking attiva e con sede a New York e Milano. Inoltre è stato selezionato Business Coach dalla Commissione Europea per il programma Horizon 2020, oltre ad essere anche docente presso la Bologna Business School e Talent Garden Innovation School.     

Andrea Lipparini

PhD è Professore Ordinario di Gestione dell’Innovazione presso l’Università di Bologna. Dirige l’Executive MBA di Bologna Business School. Svolge attività di ricerca sulle alleanze strategiche e sulle reti tra imprese. Collabora con alcune grandi organizzazioni per la formazione di Senior executives sui temi del cambiamento e dello sviluppo di competenze. Ha perfezionato gli studi presso la Wharton School dell'Università della Pennsylvania ed è stato Visiting Professor presso la Tuck School of Business at Dartmouth (US).

 

Richiedi maggiori informazioni

Allegati


MODULO DI ADESIONE (con Informativa Privacy) da restituire compilato e firmato
Calendario e Programma del corso
Presentazione e Struttura del corso

Condividi
CBA Confindustria Forlì-Cesena Business Academy "CORSO DI ALTA FORMAZIONE - Innovation and management executive program"

Altri articoli di Comunicazione

    
0547 369999

UNINDUSTRIA
FORLÌ CESENA
C.F. 92061770407

Forlì: V. Punta di Ferro, 2/a

Tel. +39.0543.727701
Fax +39.0543.798482
informazioni.industriali@confindustria.fc.it

Cesena: P.zza L. Sciascia, 111/1

Tel. +39.0547.369911
Fax +39.0547.369999

PRIVACY
COOKIES

Mobile App Confindustria Forlì-Cesena

UP